ATTUALITA

Gli Amici dell’Arte di Lucera domenica 6 novembre a Lanciano per il Festival Nazionale del Teatro Dialettale

Gli Amici dell’Arte di Lucera domenica 6 novembre a Lanciano per il Festival Nazionale del Teatro Dialettale

Il Gruppo “Amici dell’Arte” partecipa anche quest’anno alFestival Nazionale del Teatro Dialettale in programma al Teatro Fenaroli di Lanciano.
Alla manifestazione, giunta alla XIV edizione, sono state ammesse – previa selezione - dieci compagnie provenienti da varie parti d’Italia.
La formazione lucerina aprirà il Festival Domenica 6 Novembre alle 17,00 con “Filumena Marturano”, il capolavoro di Eduardo De Filippo con il quale ha ottenuto tre prestigiosi riconoscimenti nell’ambito del Festival Nazionale FITALIA 2016: premio “miglior attore protagonista” assegnato a Germano Benincaso per l’interpretazione del ruolo di “Domenico Soriano, premio “miglior allestimento scenico” e nomination come “miglior spettacolo”.
Il gruppo lucerino è ormai considerato un veterano del Festival di Lanciano avendo ottenuto, nel corso degli anni passati, una serie di prestigiosi riconoscimenti: premio per il premio “Miglior testo originale”, per la “Migliore scenografia”, “Miglior attrice protagonista”, “Miglior regia”, “miglior attrice caratterista”,  “miglior spettacolo per il pubblico”. Lo scorso anno la commedia “Tutta colpa du’ sciampagne” di Germano Benincaso è stata premiata con la Maschera d’argento assegnata ad Arturo Monaco come “Miglior attore protagonista” ed al Gruppo è stato conferito il premio ”Miglior spettacolo per il pubblico”.
Filumena Marturano, lo spettacolo con il quale gli “Amici dell’Arte” si presenteranno quest’anno al pubblico del Fenaroli è andato in scena nello scorso mese di marzo al Teatro dell’Opera di Lucera, riscuotendo un grandioso successo grazie alla bravura degli attori che - sebbene tutti amatoriali - hanno recitato con grande professionalità suscitando emozioni e ricevendo applausi a scena aperta da parte del pubblico.
Gli interpreti del lavoro sono: Lina Carratù (nel ruolo di Filumena Marturano), Germano Benincaso (nella parte di Domenico Soriano), Marcella Cogato (Diana, infermiera), Michele Ieluzzi (avvocato Nocella), Ida Salvatore (Donna Rosalia), Lello Spagnuolo (Alfredo Amoroso). Pasquale Monaco, Antonio Montuori e Luca Di Pierno (i tre figli di Filumena) ed inoltre Domenico Tutolo, Maria Strazioso. Luigi Follieri e Luigi Granieri.
La regia è di Germano Benincaso, le scenografie di Giuseppe Grasso, musiche originali di Pasquale Ieluzzi, tecnici Paolo Monaco e Gianni Maglia, aiuto regista Maurizio Pompei, sarta Anna Dotoli.

Torna indietro
Stampa